Dott. Luigi Caliendo | Medico Chirurgo

omeopatia_luigi_Caliendo

Ogni rimedio omeopatico compie due azioni nell’organismo:
l’azione primaria, che corrisponde alle le alterazioni direttamente provocate da questo rimedio alla forza vitale e l’azione secondaria data la forza vitale per rispondere espellere tali effetti.
Infatti il rimedio omeopatico induce nell’organismo una malattia artificiale tale da portare al massimo dell’energia la nostra Forza Vitale. (S. Hahnemann, Organon paragrafi 64, 68, 69)

Open chat
Salve,
ha bisogno di aiuto?