Dott. Luigi Caliendo | Medico Chirurgo

  • 27 Gennaio 2021
  • By Luigi

Le problematiche gastriche possono sicuramente riflettere alterazioni della normale fisiologia di questo tratto digestivo (infezione da Helicobacter Pilorii, Ulcere, Erosioni gastriche, Alterata permeabilità della Valvola Cardiale), ma molto più spesso sono secondarie a stile di vita e modalità di alimentazione non più ottimale; stress, pasti frettolosi e/o cibi industriali rendono sovente ragione del ricorrere alle cure per questi disagi. Essi essenzialmente sono l’Aerofagia, la Gastrite e il Reflusso Gastroesafageo. Vediamo di analizzarli singolarmente e dare un piccolo prontuario di rimedi omeopatici che possono risultare utili nelle varie problematiche.

AEROFAGIA

Con questo termine intendiamo il deglutire aria nelle vie digestive, la conseguenza sarà gonfiore gastrico, tensione addominale, eruttazione e flatulenza. Il motivo principale è la fretta con cui si passa dall’ingresso del cibo alla deglutizione, senza una lunga masticazione e la rapidità fra un boccone e l’altro, bocconi a volte piuttosto grandi. La fretta è spezzata dal fatto che il pranzo, il pasto principale, è orami sempre consumato durante l’intervallo di lavoro, quindi con l’assillo del tempo e il pensiero rivolto alla seconda parte della giornata lavorativa. così facendo oltre al cibi si ingerisce aria che andrà a gonfiare lo stomaco, provocando disturbi digestivi. Spesso tale disturbo è l’ovvio esito di cattive abitudini alimentari, come l’uso abituale di bevande gassate, l’uso continuato di chewingum.
Vediamo i principali rimedi omeopatici legati all’aerofagia.

Carbo Vegetabilis gonfiori addominali con dolore e emissione di aria.

Lycopodium Clavatum dolore addominale localizzato nella parte bassa del ventre insorge poco dopo il pasto , flatulenza emesse con difficoltà.

China gonfiore addominale con sensazione di aria che si muove nell’intestino (borborigmi) e diarrea.

Colocynthis gonfiore addominale e coliche violente che non si placano con l’emissione di gas.

Nux Vomica coliche addominali e sonnolenza dopo pasto, soggetto con stipsi.

ERNIA IATALE

Si ha questa condizione quando una piccola parte dello stomaco risale al torace, attraverso un foro del diaframma: lo “iato diaframmatico esofageo”.
Vediamo quali rimedi possono intervenire in questa condizione.

Așa Foetida spasmo all’esofago, deglutizione rumorosa sensazione di nodo in gola eruttazioni difficili.

Lycopodium Clavatum, senso di sazietà dopo pochi bocconi nonostante si abbia fame, spesso eruttazioni acide.

Arsenicum Album bruciore di stomaco con nausea e disgusto , senso di amaro in bocca, può sussistere senso di soffocamento.

Nux Vomica dopo pasti veloci o abbondanti in paziente sempre preoccupato per il lavoro.

GASTRITE

La gastrite sia essa acuta o cronica trova origine da una alimentazione scorretta (cibi piccanti e/o troppo grassi), a questi aggiungiamo altre consuetudini come alcool, fumo e l’eccessivo utilizzo di Antiinfiammatori e ovviamente l’eccesso di stress. Causa organica può essere l’infezione da Helicobacter Pylori.
Anche in questo caso l’Omeopatia ci è amica con vari rimedi, vediamone alcuni.

Kali Bicromicum dolore allo stomaco ben definito e identificabile.

Argentum Nitricum soggetti frettolosi che prediligono i cibi dolci che poi risultano indigesti.

Lycopodium Clavatum subito dopo aver mangiato qualche boccone pancia gonfia, bruciore presente anche lontano dal pasto.

Nux Vomica bruciore che insorge dopo un pasto abbondante in persone stressate e sedentaria.

REFLUSSO

Tale affezione è caratterizzata dalla risalita nell’esofago del contenuto acido dello stomaco con sintomi ovvi come bruciore di stomaco, acidità e rigurgito.
Spesso si tratta di un disturbo passeggero, ma può diventare cronico con conseguenza anche invalidanti per il paziente, spesso basta attuare una adeguata igiene alimentare, ridurre per quanto possibile lo stess e l’ingestione d’aria affinché si risolva, quando cronicizzato oramai si è soliti intervenire uno specifico trattamento farmacologico che oltre ai gastroprotettore viene l’uso indiscriminato dei così detti “Inibitori di Pompa” che a lungo andare Portano a effetti indesiderati come mal di testa, nausea o eruzioni cutanee.
Nel tempo però si assiste all’insorgere di danni a livello osseo e disturbi intestinali importanti questi ultimi perchè tale tipologia di farmaci cambia il fisiologico pH acido dello stomaco in basico, rendendo difficile rilascio di calcio ionizzato dai minerali assunti con la dieta e la colonizzazione dello stomaco da parte di batteri patogeni fra i quali il Clostridium Difficile che causa diarrea ed infezioni respiratorie ed è molto resistente all’azione degli antibiotici.
Anche in questo caso l’Omeopatia può tanto; vediamo alcuni dei rimedi utilizzati.

Argentum Nitricum paziente frettoloso, con ansia da prestazione, che crea cibi dolci, zuccherini pur sapendo che non li digerisce. Per questo paziente tutto deve essere fatto in fretta ed è sempre preda di apprensione e senso di abbandono.

Ipeca (IPECACUANHA) Quando il sintomo preponderante è la nausea e vomito, aggravati dal calore. Il sarà cupo, preoccupato, con rabbia repressa.

Iris Vescicolorum Paziente irritabile, ma di umore alternante, grande responsabilità per familiari, trattiene sentimenti e dolori, sente un fortissimo dolore bruciante, lo aggrava la frutta e migliora col fresco.

Nux Vomica paziente stressato e sedentario che mangia abbondantemente e in fretta cui segue sonnolenza e nausea.

L’omeopatia sbloccando le cause emotive, alla base di tutti questi disturbi, risolve le sintomatologie portando il paziente a un inaspettato benessere.
Dalla lettura di queste righe si noti come i vari disturbi elencati siano tutti collegati fra di loro e non condizioni uniche e separate.

Ultima cosa Solo l’accurata visita Omeopatica può andare alla radice del problema per cui queste righe sono solo da considerarsi un prontuario da utilizzarsi come pronto soccorso e solo se ci si ritrovi nei rimedi elencati. I rimedi vanno presi alla 9ch ogni mezz’ora sino alla risoluzione del sintomo.

Open chat
Salve,
ha bisogno di aiuto?