Dott. Luigi Caliendo | Medico Chirurgo

omeopatia_studenti

E’ ricominciata la scuola e con essa si possono manifestare nello studente, sia bambino che adolescente delle problematiche.
In molti casi l’Omeopatia offre validi sostegni ed aiuti a far si che ansie, affaticamenti ed altro siano superati con semplicità ed in modo armonico.

Di seguito un piccolo prontuario di pronto soccorso per lo studente.

Anacardium Orientalis – indicato per lo studente che quando stanco compensa con spuntini

Argentum nitricum – quando si ha ansia da prestazione, prima di esami o interrogazioni anche accompagnata da diarrea

Aethusa cynapium – ogni volta che lo studente avverte grande difficoltà alla attenzione con sforzo mentale

Anacardium Orientalis – per quello studente svogliato ed apatico

Gelsemium Ansia – indicato prima degli esami, studente che alla domanda deve fermarsi per riflettere

Kalium Phosphoricum – quando la stanchezza mentale si fa sentire verso il termine dall’anno scolastico

Kalium nitricum – ogni volta che ci sarà un calo della concentrazione con facilità alla distrazione al termina della mattinata

Natrium Muriaticum – per quello studente che ha paura di non ricordare le cose

Phosphoricum Acidum – se lo studente si dimostra sovraffaticato mentalmente

Plutonium Nitricum – qualora lo studente manifesti paura della scuola senza altre ragioni oggettive

Silicea – quando si ha difficoltà alla concentrazione

Thuja Occidentalis – se lo studente ha paura di essere giudicato

Tutti questi rimedi sono alla 9CH e la posologia tre granuli due volte al giorno (mattino e sera) a digiuno sino alla risoluzione dei sintomi.

Ovviamente se non si avverte un rapido miglioramento sarà necessario un consulto col Medico Omeopata per un rimedio personalizzato.

Open chat
Salve,
ha bisogno di aiuto?